lunedì 15 ottobre 2007

avviso importante

mi spiace dovervi richiedere di superare una prova prima ancora del test ma è necessario spostare le verifiche per problemi di sicurezza ed organizzazione.
dunque attenzione e pazienza.
innanzitutto sono annullate TUTTE le mie lezioni di martedi 16 e mercoledi 17 e poi cambiano date ed aule dei test:

x scienze dell'educazione: la verifica slitta al pomeriggio (ore 15.00) di martedi 16 e si terrà nell'aula 1 di v.mazzaroppi, alle 15.00 per gli studenti A-I e ore 16.00 L-Z

x servizio sociale: la verifica è spostata alle ore 9 di mercoledi 17 aula 2 di via bellini. alle 9.00 per gli studenti A-I e ore 10.00 L-Z.

vi raccomando libretto o carta di identità

43 commenti:

amety ha detto...

per problemi di sicurezza???? ma che siamo detenuti!!!!!! cmq la tensione sale alle stelle...buona fortuna a tutti!

MARTA ha detto...

Prof. senta ma nell'eventualità che alcuni di noi non superino la prova scritta cosa succede? poi veniamo all'orale? e l'esito negativo della prova scritta inciderà sull'orale?
Grazie mille
Cordiali saluti
MARTA

Anonimo ha detto...

Scusi Professore, volevo chiederle quando ci sarà detto il voto della prima prova scritta.
Grazie.

Francesca ha detto...

professore anch'io volevo sapere quando ci verrà comunicato l'esito della prova,ovviamente per la seconda prova,lavorando,dovrei prendere il permesso,nel caso che la prova non sia superata almeno so di venire al prossimo appello!

relly88 ha detto...

Professò + o - quando sapremo i risultati????? Rispondete per favore,grazie.

anomico ha detto...

La prova di ieri non mi è parsa impossibile da sostenere. Inoltre, l'accortezza nella preparazione della sede d'esame ha sicuramente favorito gli studenti più "inclini allo studio".
Però molte delle affermazioni del test erano riferite ad argomenti scarsamente trattati a lezione. Anzi, credo che chi abbia fatto affidamento alle lezioni ed alle slides si sia trovato piuttosto male. Forse, prof, avrebbe dovuto confidare meno nella nostra abilità di cercatori di notizie e fornirci indicazioni più chiare sul materiale didattico necessario. Ciao a tutti

Anonimo ha detto...

Infatti....mhà.......

Anonimo ha detto...

CONCORDO PIENAMENTE ANCH'IO!!!..............

Stani Smiraglia ha detto...

la verità è che ognuno la vede a modo suo!
le domande si prestano a valutare le differenze di impegno e di approccio mentale allo studio.la mia valutazione è quantitativa ma molte mie decisioni su come pesare le performances scaturiscono dalla considerazione della tipologia degli errori.
comunque è raro che uno studente dica: professore alcune domande erano talmente semplici che forse lei sottovaluta la nostra intelligenza e preparazione! eppure, statene invece certi, molti saranno riusciti a sbagliare anche quelle "idiote". ovvio che poi io abbia inserito domande più impegnative riferibili tuttavia ad argomenti tratti dai manuali ma sempre nell'ambito dei capitoli oggetto di riflessione corsuale: in sostanza: storia della psicologia sociale ed influenza sociale = 2 capitoli! troppo? troppo difficile? piuttosto mi auguro che tutti si preparino con più comtinuità e sistematicità per la prossima prova e che soprattutto impariate ad interagire con me sui contenuti, usandomi per verificare in tempo reale la vostra effettiva padronanza degli argomenti! e che nessuno mi chieda il giorno prima delle prove (vedi post) di "spiegare in DUE parole" l'after effect dopo che ci ho perso DUE lezioni invitandovi ripetutamente a pormi tutte le domande necessarie.
ma i più attenti avranno anche notato che la più parte di queste domande non sono affatto argomenti non trattati ma semplicemente trattati "quando chi si lamenta non c'era". non è così? ditemi quali sono questi argomenti e se avrete ragione non mancherò di riconoscervela.

p.s. spero di farvi avere i risultati martedi. vi ricordo che mercoledi non ci saranno le lezioni (nè per scienze dell'ed. nè per servizio sociale)

Anonimo ha detto...

prof ci ha messo il locus of control che non esisteva sulle slides, non ce ne ha parlato a lezione e non c'era sul manuale!e anche il comportamento prosociale non ce l'ha spiegato, io ma penso tutti pensavamo, dunque, di non doverlo studiare!

Anonimo ha detto...

poteva essere più preciso nel dirci gli argomenti su cui verteva il test!adesso ci dovrà vedere all'orale se il test è andato male!!!!!!!!!!!!!!!

anomico ha detto...

Senza dubbio le intenzioni del prof vanno oltre l'insegnamento di contenuti inerenti alla psicologia sociale. La ricerca di una interazione proficua con noi e la scelta di non fornirci del materiale didattico troppo strutturato rientra nel tentativo di farci crescere come persone oltre che come studenti.
Ma le nostre lamentele credo che derivino da due condizioni fondamentali:
1- la successione estenuante di esami a cui siamo sottoposti;
2- l'importanza eccessiva che attribuiamo alla votazione finale.

Premesso ciò, credo che del materiale didattico un po' più completo potrebbe favorirci per la seconda prova.
Speriamo bene raga, ciaoooooo

Stani Smiraglia ha detto...

posso ribadire una mia semplice ed umana richiesta, utile a rispondervi meglio? quando formulate un commento, scegliete un nick qualsiasi (in grado di tutelare la vostra identità) ma anche di distinguervi.
è onestamente poco gratificante rispondere ad una molteplicità di anonimi: ringrazio di questo ANOMICO che un elegante soluzione letteraria mi consente di riconoscerlo per quel che attiene all'identità del suo pensiero e al merito che egli ha di considerare la mia priorità formativa. Cito le sue parole: "La ricerca di una interazione proficua con noi e la scelta di non fornirci del materiale didattico troppo strutturato rientra nel tentativo di farci crescere come persone oltre che come studenti."
per quel che è relativo all'osservazione critica su "locus of control" le slides non parlano di questo tema ma ne ho parlato a lezione in relazione ad una specifica ed analitica richiesta di una vostra collega. Ed anche quanto detto da anonimo su comportamento prosociale non è vero: ne ho parlato a lezione ed è presente il riferimento nelle slides. se ne parla sia in arcuri sia in mannetti con riferimento all'influenza sociale (gli astanti); al riguardo ho anche risposto al significato del termine in un altro post.
Ciò detto, consento a tutti una seconda chance; usatemi meglio e chiedete di più rispetto alle scontate difficoltà che avete ed avrete!

relly88 ha detto...

Professò purtroppo mi sono accorto di avere sbagliato una domanda come dite voi "Idiota".....quella dei padri della psicologia sociale(Darwin e Ross) ma è stato solo distrazione(perkè io avevo letto McDougal)....porka miseria...al sol pensiero mi vien da piangere.

Anonima curiosa ha detto...

Prof, mi fa sorridere la frase "usatemi meglio!!"...
Sembra di avere a disposizione un "libro" che si apre sia a nostro piacimento sia nel punto esatto che intendiamo consultare...
Con tutto il rispetto per lei...ma questa cosa mi sa di "uso di oggetto"...
Comunque grazie ancora mille per la sua disponibilità nel risolvere tutti i nostri dilemmi e per la possibilità di interagire con lei anche grazie a questo blog (pochi altri prof. lo fanno)...
Arrivederci...

Anonimo ha detto...

prof. capisco che le assistenti dovevano anda'chi dal parrucchiere, chi dai bimbi a casa, chi dal fidanzato...ma me le potevano far "annerire" le ultime 5 domande!? ho subito un trauma quando mi han "strappato da mano" il foglio!!!scherzo...
lo so che abbiamo avuto tutto il tempo..ma un po' di elasticita', anche solo 10 secondi all'assistente non è che gli cambiava qualcosa, forse a me si...ormai le risposte erano date..solo che ho perso tempo ad annerire bene con la preoccupazione che "il sistema non le potesse leggere"...anche perchè ero in prima fila e ci son capitato io..
ora ho la preoccupazione di non riuscir a superare il test per una sciocchezza..
non è che gli date un occhiata lo stesso alle risposte non annerite?
grazie..


ciao da "rilassato"

uvetta ha detto...

ciao raga e salve prof!!! beh la prova non era difficilissima... tranne quel locus of control che m'ha messo un pò in difficoltà e mannaggia.... penso di aver sbagliato anche quella sul velo......:-( e qualcun altra che non ricordo bene....cmq volevo dire la mia a proposito delle difficoltà che abbiamo avuto... o almeno che ho avuto io.... mi sono resa conto che avevo forse sottovalutato il contenuto delle slide, del programma... e non abbiamo "usato" il prof quando potevamo... "fate domande, tutto chiaro? qualcosa che non avete capito" erano le parole del prof che ci bombardavano durante le lezioni.. e noi non abbiamo mai parlato... forse perchè non avevamo ancora aperto libri e slide...
Diciamo che abbiamo sottovalutato la risorsa che abbiamo...siamo abituati a un tipo di lezioni che ci hanno visto spesso passivi..."il prof sa tutto" e noi siamo una specie di contenitori che devono assimilare tutto solo ed unicamente per l'esame.... beh forse è il caso che cambiamo un pò questo atteggiamento....forse... chissà....

Stani Smiraglia ha detto...

grazie uvetta. chissà che un poco alla volta la classe non riesca ad uscire dal guscio in cui la maggioranza la caccia (passività, pigrizia intellettuale, timore dell'autorità (!): perchè secondo voi insisto su certi temi?)
Inoltre, così come all'orale chiedo ciò che gli studenti mi dicono di aver studiato e capito, nei test introduco domande sulle cose che voi mi chiedete in aula. Sicchè la probabilità che io vi chieda un argomento dipende dal fatto che su quell'argomento mi abbiate posto domande (a cui ho dato delle risposte).
altrimenti che ve le ho date a fare?

anonima curiosa ha detto...

Gentile prof,
A questo punto mi sento di farle una domanda...
E se a lezione si avesse la curiosità di porle delle domande che esulano (nei limiti) dal programma, dovrei trovarmi le mie stesse domande anche sul prossimo test...??? Per me andrebbe anche bene, visto che la curiosità è stata la mia...
Non sarei convinta della stessa "gioia" da parte dei miei colleghi...
Non a tutti piace esulare e si vede spesso anche a lezione:appena si fa una domanda (a volte anche pertinente) non sono pochi gli "sbuffi" di qua e di là, qualcuno fatto per noia, altri come a dire:" e basta con ste' domande!!!"
Non credo di fare un'osservazione stramba...
La saluto cordialmente.

anomico ha detto...

Questi sbuffi mi fanno pensare a strategie di pressione della maggioranza. Fregatene semplicemente, sia delle reazioni dei nostri colleghi che dell'eventuale reazione scocciata del prof.
Rispetta la tua natura, anonima curiosa

Ignorantella ha detto...

Ragazzi ma basta!!!!!Il primo esame, o esonero che sia,è sempre una tragedia....si mira sempre in alto e se poi si cade...si cerca il capro espiatorio della situazione!!!!Invece di "assalire" il prof,con lamentele o turbe varie,provate a vedere la situazione sotto una luce diversa....Il dibattito che il prof ha aperto con noi sul blog è un perfetto esempio di influenza minoritaria....e forse la migliore fonte di studio è proprio questa...CONFRONTARSI CON LE FOLLE

sara83 ha detto...

io veramente prof avevo studiato tutto e non sapevo che lei si sarebbe concentrato sugli argomenti di chi pone domende in aula, e poi il test era incentrato tutto sulle origini della psicologia sociale:gestalt, cognitivismo e comportamentismo, anche costruttivismo,mi aspettavo qualche domanda su latanè e darley, la diffusione di responsabilità, il bystander effect, l'influenza minoritaria in modopiù ampio....ribadisco che da questo test non si vedrà certo chi ha studiato di più o di meno, il grado di comprensione ecc.penso che non è un buon metodo di valutazione...

Stani Smiraglia ha detto...

rispondo a Sara83, Relly88 e a quanti, ancor prima, hanno espresso le loro considerazioni sulle domande. I trabocchetti, anzitutto: se io dico: Darwin e Ross sono i primi due autori ufficiali della psicologia sociale e voi pensate a McDougall e non a Darwin è senz'altro un errore derivante dalla situazione ma quanti tra coloro che hanno sbagliato la risposta hanno pensato realmente a McDougall? Per essi la domanda non era trabocchetto! eppure avranno risposto bene affidandosi al caso... Quando si è in tanti la probabilità degli eventi assume molte forme. L'importante non è la singola risposta alla domanda ma l'insieme delle risposte.
Altre osservazioni: "mi aspettavo bystander effect, ecc".
se salite al commento di anonimo (!) del 18.10 leggerete: "anche il comportamento prosociale non ce l'ha spiegato, io ma penso tutti pensavamo, dunque, di non doverlo studiare!" ma bystander effect e comportamento prosociale non sono state argomento della stessa lezione? non sono questioni contigue e sovrapponibili? (vedi slide: norma di conformità).
posso farvi una proposta? a partire dalla prossima lezione il programma del corso potrete formalizzarlo voi - per iscritto - sulla base del lavoro che farò e che faremo esaminando i processi di costruzione sociale della realtà, i processi cognitivi ed attribuzionali (iniziate a ricercare questi termini ed espressioni nei manuali o in rete).
non so cara sara83 se questo è un buon metodo, ma perchè lo sia non basta che il mio metodo sia buono: è pur sempre importante che voi lo seguiate! per altro io tengo conto del complesso degli adattamenti individuali alla situazione e di apprendimenti che talvolta richiedono una maggiore esposizione personale durante le lezioni (fare domande, elaborare proposte, verificare tra voi e con me i vostri punti di riferimento contenutistici, ecc.)
Infine ad Anonima curiosa che si stupisce del mio "usatemi meglio!!": lo ribadisco.

Anonimo ha detto...

vorrei ritornare sulla questione del locus of control. prof. non ricordo assolutamente che lei ha spiegato questo argomento infatti ho ascoltato le registrazioni ma niente. molto probabilmente lo ha trattato nel corso di servizio sociale. una curiosità: ma alla fine sto velo islamico è simbolo di libertà?

Anonimo ha detto...

ma insomma la risposta che riguarda Darwin e Ross era vera o falsa?ris per favore

Stani Smiraglia ha detto...

se leggete il commento precedente di anonimo (!)e ripensate a ciò che io stesso ancor prima affermavo, ricaverete un magnifico esempio di approccio sbagliato al corso e alla conoscenza! possibile che tu, caro anonimo, non possa verificare la giusta risposta con i materiali e le risorse (testo, slides, articoli, web)a tua disposizione? non puoi fare questo sforzo personale? ti devo dare io un "aiutino" e la risposta?
l'episodio è una conferma che non si tratta di domande trabocchetto: ma di semplice domande che evidenziano ignoranza (Darwin è uno psicologo sociale?!) e pigrizia mentale.

Anonimo ha detto...

rispondo al prof. dicendo che io ero sicura della falsità della domanda ma dai commenti precedenti mi sono sorti dubbi(forse stupidi) dettati dall'insicurezza non dalla pigrizia!

ale ha detto...

Buonasera Prof!
sono d'accordo sulla proposta di formalizzare il contenuto del corso. Anche io sicuramente ho sbagliato le domande sul locus of control anche se l'avevo letto sul libro di Arcuri ma non gli avevo dato importanza....beh ormai è andata...spero meglio la prox volta!

Anonimo ha detto...

caro prof ... io credo che nel test c'erano altri argomenti che non sono stati trattati in classe e credo che delle domande come quella rifirita al velo poteva essere anche un po' personale . Sa perchè???perchè per me sicuramente non è forma di libertà ma ci sono persone che forse la pensano diversamente per esempio perchè di altra religione e cultura . comunque per il test speriamo bene anche se parlando con i miei compagni quasi tutti mi hanno detto che degli argomenti erano assurdi ...quindi ragazzi siate sicuri di quello che dite nei commenti perchè per superare gli esami non c'è bisogno di essere lecchini con il prof..non voglio accusare nessuno è solo un mio9 giudizio . ciao a tutti raga...

Stani Smiraglia ha detto...

caro anonimo (!) proprio perchè le persone, come giustamente osservi "la pensano diversamente per esempio perchè di altra religione e cultura" la risposta corretta alla domanda "il velo islamico è la dimostrazione che le donne non sono libere" è FALSO. Allo stesso modo in cui avreste dovuto affermare FALSO anche se la domanda posta fosse stata opposta: "il velo islamico è la dimostrazione che le donne sono libere"
Il tuo errore (ingenuità) è quello di applicare il tuo sistema di valori personale (e allora per uno la risposta è vero e per l'altro è falso) e non una prospettiva psicosociale e costruttivista per cui è la dimostrazione di una simile VERITA' (relativa al sistema di valori) a non essere plausibile.

anto ha detto...

caro prof la ringrazio. ho capito il mio errore . non ho risposto alla domanda in maniera razionale ma "solo" guardando con i miei occhi. ho capito....andrà meglio il prox

Anonimo ha detto...

Professsòò fate il bravo cn i voti!!!!!

anto ha detto...

buongiorno ragazzi........oggi è il giorno x....speriamo bene per tutti...

Anonimo ha detto...

ma quando metterà questi benedetti pisultati?

Anonimo ha detto...

oh scusate risultati

anto ha detto...

per anonimo....sei impaziente eh.... a chi lo dici... come pensi sia andato?

Anonimo ha detto...

sinceramente non lo so proprio xchè alcune le sapevo ma molte erano a trabocchetto?e a te come é andato?

anto ha detto...

io credo male... perchè alcune le sapevo e altre no e poi avevo una vicino a me che mi chiamava sempre e tante le ho lette solo una volta e ho risposto al volo.

anto ha detto...

io credo male... perchè alcune le sapevo e altre no e poi avevo una vicino a me che mi chiamava sempre e tante le ho lette solo una volta e ho risposto al volo.

Anonimo ha detto...

prof ma quando escono i risultati.........................................................................................................................??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Anonimo ha detto...

proff la prego ci dia i risultati entro oggi... AUGURI A TUTTI !!!!!!!

anto ha detto...

prof ma lei si diverte a vederci soffrire..........???? tra quanto escono i risultati???

holiday ha detto...

professore volevo porle una domanda riguardo il velo islamico.Ecco io quando ho letto la domanda durante l'esame mi è venuto in mente l'esempio che lei ha fatto alla prima lezione a proposito della ragazza che scappa di casa per essere libera, ma lei ci disse che non era libera perchè comunque non aveva scelta. ho fatto male a paragonare le cose? cmq la risposta che ho dato all'esame era giusta! grazie e buonasera